Esami di stato

Per diventare geometra o geometra laureato ed esercitare la libera professione è necessario superare l’esame  di stato il quale viene indetto ogni anno in sessione unica dal Ministero dell’Istruzione e della Ricerca.

Agli esami di abilitazione all’esercizio della professione di geometra si accede, previo svolgimento di un tirocinio, con:
  • il diploma di geometra (articolo 1, Legge 75 del 7 marzo 1985), ora sostituito dal diploma rilasciato dagli Istituti Tecnici – “Costruzioni, ambiente e territorio” -  di cui al Decreto del Presidente della repubblica 88 del 2010;
  • il diploma universitario triennale: - Edilizia - Ingegneria delle Infrastrutture - Sistemi Informativi Territoriali 
  • le classi di laurea triennale:  
    L-17  Scienze dell’Architettura
    L-23  Scienze e Tecniche dell’Edilizia
    L-21  Scienze della Pianificazione Territoriale, Urbanistica, 
              Paesaggistica e Ambientale
    L-7 -  Ingegneria Civile e Ambientale

 

ITS – IFTS

Coloro che sono in possesso della certificazione si istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) e del diploma rilasciato di Istitutici Tecnici Superiori (ITS) hanno diritto ad accedere direttamente agli esami di abilitazione per la professione di geometra senza dover svolgere il praticantato di mesi 18.

 Riconoscimento Attività Tecnica subordinata

Per il riconoscimento dell’attività tecnica subordinata ai fini dell’iscrizione all’esame di Stato, occorre presentare i seguenti moduli (SI EVIDENZIA CHE LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA ATS E’ NECESSARIA AI SOLI FINI DEL RICONOSCIMENTI DEL REQUISITO. Mentre il fac simile della domanda di partecipazione all’esame di Stato viene pubblicato in home page ogni anno a seguito dell’emanazione del bando da parte del MIUR. )

  • Domanda riconoscimento ATS indirizzata al Presidente del Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Pordenone in bollo da € 16,00;
  • Dichiarazione attestante la conoscenza della normativa emanata dal Consiglio Nazionale
  • Dichiarazione sostitutiva di certificazione
  • Copia Documento di Identità;
  • Dichiarazione rilasciata dal datore di lavoro redatta su nostro modulo;
  • Fotocopia del Libretto di Lavoro (se in possesso);
  • Fotocopia del tesserino del Codice Fiscale;
  • Fotocopia del certificato Camera di Commercio della Società;

Iscrizione laureati

 

ATTIVITA’ EQUIPARATA AL PRATICANTATO

Coloro che in possesso del diploma di geometra o di istruzione tecnica, indirizzo costruzioni, ambiente e territorio, abbiano conseguito lauree o sostenuto esami dei corsi di laurea presso le facoltà di agraria, ingegneria, architettura e scienze matematiche, fisiche e naturali purché coerenti con le attività professionali del geometra, potranno inoltrare tramite il Collegio, istanza di riconoscimento di tale percorso formativo al Consiglio Nazionale 
la documentazione da inviare è composta da:
– modulo per riconoscimento percorso formativo compilato in ogni sua parte;
– fotocopia del libretto universitario o fotocopia della laurea conseguita.

Il Consiglio Nazionale, verificata la documentazione, dispone l’equiparazione della laurea o degli esami sostenuti al previsto periodo di tirocinio oppure a parte di esso. Nell’ipotesi positiva, il richiedente deve iscriversi al registro praticanti.

 Esami di Stato sessione 2023


Albo dei geometri ACCEDI ALL'ALBO
Abbiamo a cuore la tua privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalitÓ indicate nella pagina privacy policy. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante ''Personalizza'' sempre raggiungibili anche attraverso la nostra cookies info.
Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su ''Accetta e chiudi'' o rifiutarne l'uso facendo click su ''Continua senza accettare''